Generazione di fenomeni…

C’erano una volta i primi anni 90.
C’erano una volta le spalline sotto le camicette, le frangette col ciuffo, i motorini a pedali.
C’erano una volta le diecimila lire in regalo se riparavi lo stereo del babbo, e con quelle diecimila lire si andava ovunque e ti avanzava pure qualcosa.
Una serie di fatalità:
Questa mattina  mi sono alzata alle sei per andare a lavorare…fatalità, la mamma è malata e resta a casa col figlioletto a cui faccio da baby sitter in quelle tre ore prima di portarlo all’asilo, mestamente me ne torno a casa mia e accendo la tv che fatalità non è sul 31.
Faccio colazione senza nemmeno guardare, c’è la pubblicità. Mentre guardo la caffettiera in trance e rincoglionita dal sonno sento una musica…familiare.
Night & day…è Bono Vox!
non mi dire che…
Signore e signori su rai premium ad un orario improponibile fanno I RAGAZZI DEL MURETTO.
Non potete capire la mia gioia! E sono pure iniziati da poco…queste si che son notizie che ti cambiano la giornata come dice il socio nel post precedente!
facciamo un recap dei personaggi che forse ce n’è bisogno:
SARA l’acidona, ballerina classica, riccia e con la faccia da stronza.
SIMONE l’unico studente di liceo con la jeep negli anni 90, fidanzato con l’acidona.
GIULIANA la bimbaminkia di ieri madre delle bimbeminkia di oggi, ingenua e stupida.
ANDREA è già partito, era uno che faceva i fotoromanzi per cioè.
STEFANIA la borgatara rozza
CRISTIAN il fidanzato della borgatara, lui c’ha la moto, è nato a Roma ma parla milanese.
DEBORA la finta cicciona del gruppo, nel senso che ricordo una puntata in cui la prendevano in giro perchè obesa ma in realtà era solo tettona.
SAID il negro, so che non si dovrebbe dire ma pure gli amici lo chiamano così.
GIGI il tardo
ELENA la bellona con la testa a telefunken
MITZI il figo più grande degli altri che va all’università…vabbè
JHONNY il quarantenne roscio che vogliono far passare per diciassettenne coi pattini a rotelle.
FRANZ il figlio di Giuliano Amato, il raccomandato insomma…
Io non so se anche voi li ricordate però a grandi linee vi racconterò quello che ho visto e che d’ora in poi vedrò ogni mattina (a costo di drogare il potto che se è sveglio vuol vedere Peppa Pig) comunque oggi la puntata era dedicata a Giuliana molestata dal fratello maggiore della bimba a cui fa da baby sitter (a me in anni di onorata carriera mai una volta!), Sara e Simone si lasciano e si riprendono e Franz soffre perchè Elena sta con Mitzi.
Simone (che non dimentichiamo il nome dell’attore: Pao Pei Andreoli) va a chiedere scusa a Sara con un mazzo di fiori, quando la vede salutare calorosamente un amico di penna venuto a trovarla dalla lontanissima Inghilterra…Simone e Sara litigano.
Giuliana va a fare la baby sitter in minigonna, si mette a dormire sul divano quando arriva il fratello quarantenne della bambina…tenta di violentarla ma viene interrotto dai genitori che non si accorgono di nulla, Giuliana è sconvolta.
Franz è disperato, Elena e Mitzi non fanno che pomiciargli davanti agli occhi, si rifugia nel suo mondo e nella sua radio dove trasmette canzoni improponibili scritte da lui…SOLO UN AMICO è ovviamente il titolo della “poesia” che il nostro ha scritto per Elena, la canta alla “pianola” guardando la foto della ragazza incorniciata.
E’ il compleanno di Debora (e mi sa che la puntata che questa scappa di casa per andare al concerto di Carboni l’hanno già fatta!) e lei invita tutti alla sua festa.
Sara intanto presenta l’amico inglese a tutti anche se lui ci prova solo con lei, vuole fare amore ma lei vergine è, e poi vuole solo Simone anche se quando lo vede lo tratta a pesci in faccia.
Nel frattempo Giuliana c’ha lo stalker che l’aspetta sotto casa, causa incidente col motorino racconta tutto a Stefania e Franz che la cazziano.
Elena si accorge che Franz soffre, Mitzi le consiglia di parlarci alla festa di Debora.
Non avendo i soldi per fare il regalo a quest’ultima l’amico inglese e Said vanno a suonare per strada e raccattano ben 18.000 lire! (in sedici sti pulciari non riescono a tirar su manco un cinquantino!)
Giuliana non vuole andare alla festa perchè ha paura del violentatore, Stefania la convince a mettersi una camicetta a fiori orribile che stava quasi meglio con la felpa della best company.
E’ la festa di Debora e Simone si presenta con una tipetta bionda in cui riconosco una Valeria Marini coi brufoli! (è lei davvero!!!!!!)
Per ripicca durante il lento Sara fa la smorfiosa con l’inglese che capisce di esser solo un ripiego.
Con uno stratagemma Debora riesce a far star soli Sara e Simone che si chiariscono e finalmente partono alla volta di casa di lei per fare “quella cosa”
Valeria Marini si butta sull’inglese.
Elena spiega a Franz che non c’è trippa per gatti ma…lo stalker si imbuca alla festa di Debora e riesce a trascinare Giuliana in un luogo appartato con tanto di coltello puntato alla gola.
La camicia a fiori viene strappata e fuoriesce un reggiseno con gli orsetti da denuncia, Giuliana riesce ad urlare, viene sentita da Franz, Elena e Stefania che subito gli da un calcio nelle palle.
Elena da l’allarme e tutti a menare il malintenzionato.
Nel frattempo la madre di Sara torna a casa con una collega per lavorare, si accorge che l’inglese non è sul divano e pensa che la figlia stia…beh…trombando (cosa che effettivamente stava facendo), convinta dall’amica li lascia finire senza fare scenate (e rovinare per sempre la vita sessuale della figlia)
e se ne va a dormire in ufficio.
Vediamo ora i genitori di Giuliana al telefono col padre del violentatore…qui accade la cosa più sconcertante: “non preoccuparti figlia mia, ho parlato con suo padre…mi ha assicurato che il figlio non ti darà più fastidio! pensa…non era nemmeno la prima volta!” COOOOSAAAA???? 
Ecco, niente denuncia, niente carabinieri, polizia…parliamo col padre che lo mette in punizione!
Erano altri tempi…si i tempi di Danilo Restivo.

A vederlo oggi fa sorridere ma in fondo era davvero tutto più bello.
Sarà che avevo 12 o 13 anni.
Generazione di fenomeni.
baci a tutti 
la vostra
Nabiki :***
Annunci

16 Pensieri su &Idquo;Generazione di fenomeni…

  1. Santa Madonna,,, il Beverly Hills de noantri!!
    Lo ricordo benissimo, e ricordo anche che dalla st.3 cambiarono quasi tutti gli attori!
    Però fece epoca 🙂

    La regia dovrebbe essere del mitico Monsieur Cannibal Ruggero Deodato 🙂

    Moz-

    Mi piace

  2. fece epoca eccome!
    io poi lo preferivo pure a beverly hills.
    si, le prime due stagioni il regista è Deodato, nella terza Mitzi diventò alto e biondo (da Alberto Rossi ad Ettore Bassi capirai…), Debora secca, Sara simpatica e Andrea lo faceva uno che aveva fatto il primo “reality” italiano…quel “Davvero” che sicuramente ho visto solo io 😉

    Mi piace

  3. si si con la scusa che eran passati tre anni tra la seconda e la terza stagione li fecero “cambiare faccia” e da quarantenni che si fingevano diciassettenni molti diventarono trentenni che si fingevano ventenni ^_^

    Mi piace

  4. si, oggi ho visto un'altra puntata.
    a tratti è recitato da cani ma le storie sono abbastanza realistiche.
    ma io ogni volta che li vedo telefonare dalla cabina telefonica a casa dell'amico mi commuovo 😦

    Mi piace

  5. Andrea Salerno…se non sbaglio l'attore di fotoromanzi di cioè si chiamava così…
    Io Beverly Hills non l'ho mai guardato mi stavano sul cazzo gli americani…e continuano a starmici .
    Ricordo però che nella finale di Coppa Davis tra Italia e Svezia a fine anni 90 o primi 2000 inquadravano quasi ad ogni punto un tipo con la bandiera italiana che faceva un bordello di tifo allucinante.
    Lo riconobbi immediatamente. Era l' attore che faceva Christian nei Ragazzi del Muretto…
    buonanotte a tutti…

    Mi piace

  6. bravo! Andrea Salerno ^_^
    lo ricordo in pose plastiche con la bocca a culo di gallina su cioè!
    all'epoca era famosissimo…
    Vincenzo Diglio quindi è diventato un ultrà del tennis arcipuffolina!
    oggi puntata storica, Cristian si sfracella con la moto perchè Stefania l'ha cornificato.
    Aspetto con ansia la puntata con Massimo Di Cataldo paralitico…dovrebbe essere a giorni!
    ^_^

    Mi piace

  7. socio, alle sei e mezzo di mattina???
    hihihi…
    oggi Cristian ha ricominciato a camminare, anzi a nuotare…per salvare Stefania che ha finto di affogare.
    Probabilmente Vincenzo Diglio era il più cane degli attori, forse secondo solo ad Amedeo Letizia che faceva Gigi!
    comunque stamane ho vinto io contro Peppa Pig, ho messo i ragazzi del muretto ed il potto si è addormentato all'istante! 😀

    Mi piace

  8. Non mi perdevo nemmeno una puntata! Una volta ruppi la lente degli occhiali e, in teoria, non avrei potuto guardare la TV, indossai gli occhiali rotti pur di non perdermi un fotogramma dei ragazzi del muretto! E chi si ricorda Massimo Di Cataldo che parlava romanesco in un film con River Phoenix e Keanu Reeves? Quando lo riconobbi mi venne un colpo!

    Mi piace

te lo ricordi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...